15 Agosto

Kamenjak (Istria), 2010

Potevo sedere e mirare

scie luminose di storie

umane come di cent’anni.

Ora che il faro è spento,

sento scorrere effigi a dimora

di ricordi per quanto vissuto.

Penisola di terra come porto,

per orizzonte di viaggio

a toccare il cielo.

E, oltre,

il faro irradia

l’immaginario senza limiti.

Frate Adagio, Luoghi e Dintorni, XX Secolo

One Response to “15 Agosto”

  1. La foto è suggestiva ma anche Frate Adagio non se la cava male …

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: