Vincere il Tempo

Bergamo, 2012

Eredità dal passato, cosa fugge nel tempo ?
Volti ritratti da pittori senza voce… Immagini.
Storie narrate da cantori senza colore… Parole.
Echi di vicende vibrano dalla notte dei tempi senza forma… Suoni.
Ogni senso percorre il tempo, e porta con sé significati di conquista.
Guardo e assaporo… Il riflesso della storia è un nuovo sospiro.

Frate Adagio, Luoghi e Dintorni, XX Secolo

La grandezza, di un uomo o di un popolo,
non è colorita, sonora, applaudibile, rapida:
è una cosa intensa, lenta;
si nutre di silenzio e di tempo.

Massimo Bontempelli, Il Bianco e il Nero, 1987

Quando arriva il tempo in cui si potrebbe,
è passato quello in cui si può.

Marie von Ebner-Eschenbach, Aforismi, 1880

Che cos’è il tempo? Se nessuno me lo domanda, lo so.
Se voglio spiegarlo a chi me lo domanda, non lo so più.

Agostino d’Ippona, Confessioni, 397-400

E ricordatevi che il tempo vola. E noi no.
Ma il peggio sarebbe se noi volassimo e il tempo no.
Il cielo sarebbe pieno di uomini con gli orologi fermi.

Alessandro Bergonzoni, La cucina del frattempo, 1994

2 Responses to “Vincere il Tempo”

  1. L’eleganza dell’immagine e del pensiero.

    Like

  2. gianni.past Says:

    Le architetture sono spesso emblematiche del tempo passato … e negli archi, tra le colonne e sugli scalini cerchiamo i volti e i nomi di quelli che “erano” là. Ma non possiamo soffermarci più di tanto … perché “dalla clessidra il tempo fugge” …

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: